You Got(h) Eyes

Now I’m here. Far from home And looking for someone makin me confident to steer. Sad inner feelings. Not a pleasure dome To remind me we all are human beings. Made of flesh and blood we are But you, hun, stare at me playin gently your guitar. -- I get lost in your dark eyes.... Continue Reading →

Passi

Sera. Gelida. I miei occhi incontrano i suoi. Li sento. Li percepisco. I suoi, neri, mori, scuri, sono su di me. Nero su nero, il suo sguardo affonda sul mio dresscode. Seduta, composta. Gambe accavallate. Mani incrociate poggiate, delicate, sulle ginocchia. Le fossette sulle guance si accendono, le labbra vibrano e sospendono il moto. Silenzio.... Continue Reading →

Bile nera

Tramontato due settimane fa, il sole si nasconde dietro una nera cortina di nuvole pesanti, piene, potenti, prepotenti. Si nasconde lì. Lì, celato e mummificato e stante. E lì la luce si blocca e con essa la dinamo della felicità. Ed allora, sì, uggioso il sorriso mio si fa strada tra le gote solcate da... Continue Reading →

Plasson, il pittore

Oceano mare, Alessandro Baricco -----Il cavalletto è ancorato con corde sottili a quattro sassi posati nella sabbia. Oscilla impercettibilmente al vento che sempre soffia da nord. L’uomo porta alti stivali e una grande giacca da pescatore. Sta in piedi, di fronte al mare, rigirando tra le dita un pennello sottile. Sul cavalletto, una tela. -----È... Continue Reading →

22-10

Una volta un uomo saggio, proveniente da una terra che non esiste, durante un improvviso mancamento di vita, disse: “fififififiufifif”. Solo pochi eletti accolsero quelle parole come la risposta alla domanda fondamentale sulla vita, l’universo e tutto quanto. Si unirono in gruppo e continuarono a “fifufiufifi” in lungo e in largo. Molti li presero per... Continue Reading →

WordPress.com.

Su ↑

Inner Peace

True wealth is the wealth of the soul

lifefactorymag.wordpress.com/

Free think. Free write

I PENSIERI E LE POESIE

Suaviter in modo fortiter in re